eFinancialCareers
Need to know:Buy-side movesBiggest bank bonusesNew recruits at Goldman

Equity derivatives: quanto guadagna un sales a Milano?

Fino a 75.000 euro se junior, fino a 110.000 euro se si ha alle spalle un’esperienza da senior. Con bonus molto variabili, che normalmente per un senior arrivano al 100% della retribuzione o al 10% delle transazioni collocate sul mercato.

“In Italia, per i sales in ambito equity derivatives, a un livello molto junior di parte dai 35.000-55.000 euro più una parte variabile che va dal 30% al 50%”, spiega Giorgio Veronelli, executive manager di Michael Page a Milano che segue da vicino il banking e la finanza. “Per i sales di livello junior saliamo a 55.000-75.000 più un variabile dal 50% al 100%”.

Per chi ha un’esperienza senior, invece, lo stipendio sale a 75.000-110.000 euro più una parte variabile che normalmente oscilla dal 50% al 100%, oppure dal 5% al 10% di ciò che portano a casa. Con un’avvertenza: “Bisogna tenere presente che comunque sia per trading che per sales, quando parliamo di senior, stiamo parlando di associati o al massimo vice-president, non di directors per esempio, che sono figure responsabili dei desk”.

Stipendi ben inferiori a quelli che si guadagnano a Londra. Una recente stima di RJF Global Search indica fra le 90.000 e le 120.000 sterline (133.000-177.000 euro) lo stipendio base per un senior sales di derivati equity impiegato in una banca di caratura internazionale nella City. Ma è soprattutto nei bonus che si vede la differenza: a Londra, pur con un’ampia variabilità, salgono a livelli compresi fra il 300 e il 500% dello stipendio.

Il gap fra Londra e Milano (o altre città italiane), secondo Napier Scott, è destinato però ad assottigliarsi nel tempo. Merito della forte appetibilità di alcune posizioni-chiave di sales di equità derivatives in Italia, un paese la cui qualità della vita è considerata molto allettante (specie per le figure senior) rispetto alla City.

Un settore, quelli dei derivati azionari, che secondo i recruiter resta caldissimo nonostante sia molto forte ormai da qualche anno. In questo momento si segnala in particolare l’interesse degli investitori per i prodotti strutturati. E molte grosse banche, a Londra, cercano figure come international sales, esperti in corporate equity derivatives e sales in grado di collocare prodotti destinati al mercato ‘retail’.

Fra le banche più propense ad assumere figurano – sono sempre i recruiter a parlare – Société Generale, Deutsche Bank, CSFB, UBS e BNP Paribas. Barclays Capital ha preso a bordo parecchi sales nell’Europa continentale oltre che a Londra e sono state attive anche Merrill Lynch, JP Morgan, Morgan Stanley, Goldman Sachs, Lehman Brothers e Bear Stearns.

Comments (0)

Comments

React

Screen Name

Required

Email

Please enter a valid email address

Consult our community guidelines here

Tell Us Your News

Email the editor with your feedback, news, tips or topics.

Tell us your news

Please fill out the following form:
First Name:

Last Name:

Email:

Your Story:


Thank you. Will contact you shortly.
A server error occurred. Please try

Invest in your career!

Want to boost your financial career? Why not find a course or training in finance through eFinancialCareers. Find the best course that suits you.

Search through over 25,000 courses on Springest.

Find out more

The Career Guide

Careers in Financial Markets 2014
The graduate guide to finding work in the financial sector »